banner

Cerca nel sito

Registrati

Chi è online?

utenti online

Racconti di scuola

Per gentile concessione ...

Recentissime

Articoli

Indagini di Laboratorio Formazione

 

"L'unico vero viaggio di esplorazione non consiste nell'andare in posti nuovi, ma nell'avere altri occhi" - M. Proust

 

2014 - Indagine - Che cosa ne pensano gli insegnanti della scuola?

Il sistema scolastico italiano ha mai avviato un’indagine per sapere dagli insegnanti, quelli che tutti i giorni sono in classe, quali sono “i mali della scuola”, in modo tale da circoscriverne almeno uno e cominciare a porvi, con determinazione, rimedio?
Poiché a nostra memoria ciò non è mai accaduto, dal mese di dicembre 2013 abbiamo sottoposto un questionario ad un campione casuale semplice scelto tra gli oltre diecimila iscritti al nostro sito.
Abbiamo chiesto, fornendone un elenco ragionato, quali sono, a parere degli intervistati, gli obiettivi che la scuola italiana ha raggiunto; quali sono le cause della crisi, tanto discussa, che la scuola italiana sta vivendo; quali azioni, secondo i diretti interessati, migliorerebbero la scuola; quali sono gli aspetti che necessiterebbero di approfondimenti culturali
Gli insegnanti lamentano la mancanza di consenso sociale, efficienza e alfabetizzazione digitale e ne identificano le cause nella confusione di proposte, nella mancanza di finanziamenti e nella burocrazia ministeriale. Propongono di rilanciare, in primo luogo, l’importanza sociale della professione docente, di equiparare i magri stipendi ai livelli europei e di investire risorse per, in ordine, la formazione continua nelle aree disciplinari, metodologiche e tecnologiche: al primo posto le competenze operative e al secondo quelle deontologiche.
 
Qui trovate i risultati dell’indagine alla quale molti nostri affezionati ospiti hanno risposto e che non manchiamo di ringraziare cordialmente.
 

2008 - Indagine per il miglioramento dei servizi

Nell’intento di migliorare il servizio offerto, nei primi mesi dell’anno abbiamo lanciato una iniziativa di ascolto rivolta ai nostri lettori. Il campione di 300 docenti è stato scelto casualmente tra gli iscritti al sito. Abbiamo ricevuto 248 risposte. Presentiamo alcuni aspetti relativi alle domande chiuse proposte nell’indagine. Oltre alle domande chiuse che sono presentate nella sintesi consultabile, sono state poste domande aperte (Quali pensi siano le aree da migliorare? Cosa ritieni utile per rendere più completo il nostro sito e migliorare la nostra offerta? Ed altre.) riguardanti la richiesta di suggerimenti per attuare azioni di miglioramento al fine di rendere il nostro servizio il più adeguato possibile alle esigenze dei nostri lettori.

pygmees-sous-la-lune-joan-miro.jpg

 

 

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito utilizza cookie. Continuando a navigare, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie. Leggi la normativa.

Approvo
RocketTheme Joomla Templates
×

La formazione dei formatori 2017-2018

La chiusura delle iscrizioni è stata posticipata al 30 settembre 2017.

La formazione dei formatori: l’insegnante fa carriera”, arricchito di un modulo sulle nuove figure professionali e sulle modalità di costruzione di un proprio portfolio per valorizzare e presentare le proprie competenze. Il corso si rivolge a docenti competenti che vogliano migliorare l’esperienza maturata nei suddetti campi (formazione, autovalutazione, miglioramento) al fine di concorrere alla valorizzazione del proprio merito, con crediti riconosciti, relativi alla qualità del proprio insegnamento, del rendimento scolastico degli studenti, della progettualità nella metodologie didattiche utilizzate, della capacità innovativa e del contributo dato al miglioramento complessivo della scuola