banner

Cerca nel sito

Registrati

Chi è online?

utenti online

Racconti di scuola

Per gentile concessione ...

Recentissime

Articoli

Consulenza

I nostri consulenti hanno come obiettivo quello di accompagnare per la risoluzione del problema genova11.jpgesposto attraverso la condivisione convinta, la libera espressione, il recupero delle risorse apparentemente perdute, e la messa in atto di comportamenti durevoli.

Il consulente è sempre un esperto, con competenza elevata nel settore richiesto che aiuta a:

  • lavorare sulle rappresentazioni del problema
  • far apparire quanto è sottostante e implicito
  • attirare l'attenzione su ciò che rischia di essere dimenticato
  • indicare le eventuali contraddizioni
  • rendere visibili le zone di consenso e i punti conflittuali
  • valutare esiti e conseguenze delle diverse opzioni.

 La metodologia che i nostri esperti praticheranno si svilupperà attraverso:

  • l'ascolto attivo la ricostruzione riflessiva dei nodi problematici
  • la definizione dei contorni del problema
  • l'elaborazione/formulazione di ipotesi
  • l'individuazione di piani di intervento/strumenti/strategie
  • la precisazione di indicatori/descrittori per monitorare/verificare le proposte attuate.

La scuola dell'autonomia può usufruire di risorse esterne all'istituto avvalendosi della consulenza (1) di esperti.

(1) La istituzione scolastica può stipulare contratti di prestazione d'opera con esperti per particolari attività al fine di garantir e l'arricchimento dell'offerta formativa, nonché la realizzazione di specifici programmi di ricerca e di sperimentazione. Il consiglio di istituto, sentito il collegio dei docenti, disciplina nel regolamento di istituto le procedure e i criteri di scelta del contraente, al fine di garantire la qualità della prestazione, nonché il limite massimo dei compensi attribuibili in relazione al tipo di attività e all'impegno professionale richiesto (artt. 40, 41, 42, 43, 44 - D.I. n. 44 del 01-02-01


Consulenza Scuola

Come scegliere e contattare esperti che orientino la scuola alla realizzazione di specifici programmi di ricerca, sperimentazione, arriccimento dell'offerta formativa, che offrano supporto di carattere psico-pedagogico e metodologico-didattico, che accompagnino nello sviluppo di progetti con l'uso delle tecnologie?

Come scegliere, allestire e gestire al meglio gli strumenti tecnologici?

Come ordinare i materiali prodotti dalle scuole allestendo un centro di documentazione?

Come condurre un'analisi dei bisogni al fine della progettazione dell'offerta formativa?


Scrivici un’e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 " target="_self">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
I consulenti del nostro staff ti contatteranno nel giro di 48 ore.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito utilizza cookie. Continuando a navigare, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie. Leggi la normativa.

Approvo
RocketTheme Joomla Templates
×

La formazione dei formatori 2017-2018

La chiusura delle iscrizioni è stata posticipata al 30 settembre 2017.

La formazione dei formatori: l’insegnante fa carriera”, arricchito di un modulo sulle nuove figure professionali e sulle modalità di costruzione di un proprio portfolio per valorizzare e presentare le proprie competenze. Il corso si rivolge a docenti competenti che vogliano migliorare l’esperienza maturata nei suddetti campi (formazione, autovalutazione, miglioramento) al fine di concorrere alla valorizzazione del proprio merito, con crediti riconosciti, relativi alla qualità del proprio insegnamento, del rendimento scolastico degli studenti, della progettualità nella metodologie didattiche utilizzate, della capacità innovativa e del contributo dato al miglioramento complessivo della scuola