banner

Cerca nel sito

Registrati

Chi è online?

utenti online

Racconti di scuola

Per gentile concessione ...

Recentissime

Articoli

Normativa relativa alla formazione iniziale degli insegnanti

 

Normativa relativa alla formazione iniziale degli insegnanti:

  • Decreto Direttoriale del 23 aprile 2012 prot. n. 74
    Indicazioni operative per le prove di selezione di cui all'articolo 15 del decreto del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca 10 settembre 2010, n. 249
  • Decreto Ministeriale del 14 marzo 2012 prot. n. 31
    Definizione dei posti disponibili a livello nazionale per le immatricolazioni ai corsi di Tirocinio Formativo Attivo per l'abilitazione all'insegnamento nella scuola secondaria di primo e di secondo grado, per l'a.a. 2011-12
  • CLIL - Pubblicato in GU 299 del 24.12
    Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di perfezionamento per l'insegnamento di una disciplina non linguistica in lingua straniera nelle scuole.
  • GU 12.12.2011 n. 288
    Definizione delle modalità di svolgimento e delle caratteristiche delle prove di accesso ai corsi di tirocinio formativo attivo per l'abilitazione all'insegnamento nella scuola secondaria di primo e secondo grado.
  • Decreto 11 novembre 2011
    Definizione delle modalità di svolgimento e delle caratteristiche delle prove di accesso ai corsi accademici di II livello di cui all’articolo 3, comma 3 del decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 10 settembre 2010, n.249, per l’insegnamento nella scuola secondaria di primo grado, ai sensi dell’articolo 5, comma 3 del medesimo decreto per l’anno accademico 2011/2012.
  • Decreto 11 novembre 2011
    Definizione delle caratteristiche delle prove di accesso e delle modalità di svolgimento dei percorsi formativi di abilitazione per la scuola dell'infanzia e per la scuola materna di cui all'articolo 15, comma 16, del decreto 10 settembre 2010, n. 249.
  • Decreto 8 novembre 2011
    Riordino dei corsi biennali di II livello ad indirizzo didattico.
  • Nota del 12 settembre 2011, n. 241
    Programmazione dei Corsi TFA transitori (ex art. 15 DM 249/10) - anno accademico 2011-2012.
  • Dm 4 agosto 2011 GU n. 197 del 25.8.2011
    Definizione delle modalità di svolgimento e delle caratteristiche delle prove di accesso ai corsi di laurea magistrale quinquennale, a ciclo unico.
  • Nota del 5 agosto 2011, n. 81
    Programmazione dei Corsi di laurea magistrale per l’insegnamento nella scuola secondaria di primo grado e dei Corsi di Tirocinio Formativo Attivo (TFA) - anno accademico 2011-2012.
  • Nota del 29 aprile 2011 prot. n. 1065
    Nota chiarimenti DM 10 settembre 2010, n. 249 relativo alla Formazione Iniziale Docenti.
  • Decreto Ministeriale del 4 aprile 2011 n. 139
    Attuazione DM 10 settembre 2010, n. 249, recante regolamento concernente: "formazione iniziale degli insegnanti". Trasmesso alla Corte dei Conti per la registrazione.
  • Decreto n.249 del 2010
    Definizione della disciplina dei  requisiti e delle modalità della formazione iniziale  degli  insegnanti  della scuola dell'infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di primo e secondo grado.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito utilizza cookie. Continuando a navigare, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie. Leggi la normativa.

Approvo
RocketTheme Joomla Templates
×

La formazione dei formatori 2017-2018

La chiusura delle iscrizioni è stata posticipata al 30 settembre 2017.

La formazione dei formatori: l’insegnante fa carriera”, arricchito di un modulo sulle nuove figure professionali e sulle modalità di costruzione di un proprio portfolio per valorizzare e presentare le proprie competenze. Il corso si rivolge a docenti competenti che vogliano migliorare l’esperienza maturata nei suddetti campi (formazione, autovalutazione, miglioramento) al fine di concorrere alla valorizzazione del proprio merito, con crediti riconosciti, relativi alla qualità del proprio insegnamento, del rendimento scolastico degli studenti, della progettualità nella metodologie didattiche utilizzate, della capacità innovativa e del contributo dato al miglioramento complessivo della scuola