banner

Cerca nel sito

Registrati

Per gentile concessione ...

Recentissime

Articoli

Seminario Milano, 19-20 gennaio 2009

logopiccolo.jpg
 

Il web 3.0 permetterà agli abitanti della rete di diventare ancora più protagonisti nell'utilizzo del web: sarà sempre più facile creare contenuti. I motori di ricerca permetteranno di fare ricerche in linguaggio naturale attraverso la comprensione semantica delle interrogazioni; strumenti sempre più familiari arricchiranno le possibilità interattive del web 2.0 con la personalizzazione che gli strumenti del web 3.0 saranno in grado di fornire.

Se l’immaginario culturale della specie umana sta cambiando per la presenza di nuovi strumenti che permettono di pensare cose nuove è necessario essere consapevoli del fatto che il web è un “luogo antropico” di cui siamo eticamente responsabili, di cui bisogna essere ecologicamente consapevoli.

 

Che cos'è utile oggi della rete?

Come "saper stare" in rete?

Come esprimersi dentro i nuovi linguaggi?

Quali i significati antropologici dell'abitare in questi nuovi spazi interumani?

Quali gli aspetti sociali?

Quali gli effetti identitari sui nuovi abitanti biodigitali?

Come costruire competenze per una cittadinanza digitale consapevole attraverso setting nuovi per il cambiamento?

 

Così come la rete è cambiata, cambia e sta cambiando con la rapidità che le è propria, nello stesso modo “il futuro non è più quello di una volta”.

 

Primo tempo

19 gennaio 2009

Presso l’Auditorium ITIS E. Conti – LS Vittorio Veneto

P.zza Zavattari, 3 - Milano

 

Chairman: Mario Rotta

 

Introduzione ai lavori: Patrizia Appari - Presidente LaboratorioFormazione

 

9.20 – 10.10 

Bonaria Biancu

Esperta di biblioteca digitale e tecnologie dell'informazione - Universita' di Milano-Bicocca.

Millenials e new media literacy: uso consapevole della tecnologia per ridurre digital divide e participation gap

 

10.10 – 11.00

Maria Maddalena Mapelli

Dottaranda in Scienze del Linguaggio, della Formazione e della Cognizione - Università Ca' Foscari di Venezia

Nuovi modelli di ricerca universitaria: le pratiche collaborative in rete

 

11.20 – 12.10 

Giorgio Jannis

Semiotico, esperto in media conversazionali - Presidente dell'Associazione culturale "NuoviAbitanti"

Abitanza digitale: dinamiche affettive interpersonali e gruppali dentro i media conversazionali, i linguaggi della cultura digitale


12.10 – 13.00

Pierluigi Fontanesi

StudioBase2: esperto progettista di e-learning - Amministratore delegato della società "Soluzioni Informatiche per il Sociale

E-learning formale e informale

 

Secondo tempo

19 gennaio 2009

 

14.00 – 18.00

I laboratori, ai quali si intende dare un’impronta pragmatica ed operativa, accolgono ciascuno 25/30 partecipanti e ognuno è strutturato come un mini-corso di quattro ore: una conversazione interattiva tra i partecipanti e l’esperto-relatore che svilupperà una riflessione, rielaborazione, confronto sulla tematica trattata in mattinata.

 

Laboratorio1 - Collaborative filtering e social tagging per selezionare e

                        organizzare  l'informazione on line

       -  Coordinano: Bonaria Biancu e Francesca Scalabrini

 

Laboratorio2 - UGC: il blogging come social network. Esempi di pratiche in

                         rete

      -  Coordinano: Maria Maddalena Mapelli e Claudia Dorigoni

 

Laboratorio3 - La scuola comunica ...  Le reti sociali e l'identità scolastica,

                          territoriale e digitale

                           - Coordinano: Giorgio Jannis e Stefania Quattrocchi

 

Laboratorio4 - E-learning come Knowledge Building Community

        - Coordina: Patrizia Appari

 

Terzo tempo

20 gennaio 2009

Presso l’Auditorium ITIS E. Conti – LS Vittorio Veneto

P.zza Zavattari, 3 - Milano

9.15 – 10.15

Mario Rotta

Università di Firenze – E-form

2015: il futuro scenario della formazione  

 

10.15 – 11.15

Luisanna Fiorini

Istituto pedagogico di Bolzano - Università della Valle d'Aosta

2015: il futuro scenario della scuola

 

11.40 -12.40

Resoconto sui lavori dei quattro gruppi

 

12.40 -13.00

Conclusioni: Mario Rotta

 

L’iscrizione alle mattinate del giorno 19 e del 20 gennaio è gratuita.

L’iscrizione a ciascuno dei laboratori del pomeriggio del giorno 19 gennaio  prevede due opzioni:

1° opzione  -  euro 12 – partecipazione ad un laboratorio

2° opzione -  euro 36 – partecipazione ad un laboratorio + password per partecipare ad un ambiente di approfondimento on line assistito dagli esperti partecipanti al seminario per indagare aspetti e usi degli strumenti presentati nel laboratorio.

La quota si versa in sede di seminario.

 

Iscriviti: clicca qui

 

Il seminario, che rilascia un attestato di partecipazione ai sensi della D.M. 90/03, dà diritto all’esonero dal servizio ai sensi dell’art. 64, comma 5 del  CCNL 2006-2009 poiché promosso da Associazione professionale qualificata presso il MIUR.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
RocketTheme Joomla Templates
Catalogo corsi 2020-2021

Laboratorio Formazione è presente nell’elenco degli enti accreditati nel sito cartadeldocente.istruzione.it, presso il quale è possibile utilizzare la Carta del docente.

Per acquistare i nostri corsi, cliccando su esercizio fisico - Laboratorio Formazione - Via Milano, 25 - Corsico (Mi) - puoi generare il buono

Puoi iscriverti dalla piattaforma SOFIA dove trovi i dettagli di ciascuno dei nostri corsi inserendo nella "ricerca avanzata" del catalogo le parole Laboratorio Formazione.