banner

Cerca nel sito

Registrati

Chi è online?

utenti online

Racconti di scuola

Per gentile concessione ...

Recentissime

Articoli

Formazione

 

 

"E' buona regola evitare di schierarsi dalla parte della maggioranza trionfante e se per caso succede che una minoranza diventi un maggioranza, e trionfi, è meglio cercare altrove"

da Elogio alla fuga - H. Laborit

 

  • Perché affaticarsi nel seguire corsi di formazione presso i quali bisogna recarsi, durante i quali a volte ci si annoia perché alcune parti si conoscono già?
  • Perché le metodologie di conduzione non sono delle più idonee?
  • Perché il percorso è uguale per tutti e non tiene conto dei pregressi di ciascuno?

 


La formazione e-learning ovvia agli inconvenienti precedentemente esposti.

Ci offre la possibilità di:

    * Scegliere tra più opzioni
    * Seguire percorsi personalizzati
    * Usufruire di materiali di approfondimento
    * Adoperare materiali multimediali
    * Avvalersi dell'assistenza di un tutor online
    * Interagire direttamente con l’esperto
    * Autovalutare i propri risultati
    * Collaborare con chi manifesta i nostri stessi interessi

 

 

  ere-e-eoni-dsc01656xweb.jpg

 

 

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito utilizza cookie. Continuando a navigare, acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie. Leggi la normativa.

Approvo
RocketTheme Joomla Templates
×

La formazione dei formatori 2017-2018

La chiusura delle iscrizioni è stata posticipata al 30 settembre 2017.

La formazione dei formatori: l’insegnante fa carriera”, arricchito di un modulo sulle nuove figure professionali e sulle modalità di costruzione di un proprio portfolio per valorizzare e presentare le proprie competenze. Il corso si rivolge a docenti competenti che vogliano migliorare l’esperienza maturata nei suddetti campi (formazione, autovalutazione, miglioramento) al fine di concorrere alla valorizzazione del proprio merito, con crediti riconosciti, relativi alla qualità del proprio insegnamento, del rendimento scolastico degli studenti, della progettualità nella metodologie didattiche utilizzate, della capacità innovativa e del contributo dato al miglioramento complessivo della scuola