banner

Cerca nel sito

Registrati

Per gentile concessione ...

Recentissime

E-tutor si diventa

 

 

Prendiamo spunto da un articolo di Mario Rotta Il percorso formativo di un e-tutor,  da poco comparso sul sito etutorcommunity.org di recente apertura, nel quale, in pochi mesi, si è costituita una comunità professionale di e-tutor provenienti dai vari ambiti dell’e-learning (non solo quello educativo), per aprire su LaboratorioFormazione uno spazio dedicato a questa figura che opera nella scuola con particolari connotazioni.

Nell’articolo Mario Rotta sostiene che anche se l’e-tutor è ormai una figura professionale con 3-giannispeciale.jpguna sua precisa connotazione, i suoi compiti e le sue funzioni, nel futuro,  tenderanno a modificarsi nella scuola, nella formazione dei docenti, nell’università, nella pubblica amministrazione, in azienda, nelle piccole e medie imprese o in ambito editoriale.
Come orientare e finalizzare le politiche di formazione degli e-tutor?
Nell’articolo si afferma che a diventare e-tutor si impara, oltre che attraverso percorsi formali, anche attraverso esperienze autonome di apprendimento informale e soprattutto maturando esperienza sul campo.
Il futuro dell’e-learning ricomincia dall’e-tutor e dalla consapevolezza che occorre investire nella formazione continua delle sue competenze e nel consolidamento del suo ruolo professionale, nell’educazione orientata alla qualità.

 


 

 

RocketTheme Joomla Templates
×

La formazione dei formatori 2018-2019

Il corso “La formazione dei formatori” è alla sua dodicesima edizione, quest’anno, il corso B è arricchito del Modulo N. 4 che si occupa dello sviluppo professionale e della qualità della formazione in servizio secondo la normativa più recente.

Le innovazioni descritte in più documenti ministeriali, presto diventeranno requisiti imprescindibili per un insegnamento idoneo alla riflessione sui processi di autovalutazione e miglioramento, all’apprezzamento del merito e all’opportunità delle azioni formative obbligatorie e differenziate. Il corso, migliorato con il Modulo N. 4, tratterà anche delle nuove figure professionali(mentor, quadro intermedio); di formazione, miglioramento, PTOF e Unità Formative; di crediti didattici e metodi di osservazione dell’insegnamento; di standard professionali, curricula e e-portfolio docente.

  1.  Vedi il programma
  2.  Scarica il modulo d'iscrizione
  3.  Vedi la scheda di autovalutazione