banner

Cerca nel sito

Registrati

Per gentile concessione ...

Recentissime

Piattaforma e-learning

 

 

"Continueremo a esplorare e alla fine delle nostre esplorazioni ci ritroveremo al posto da cui siamo partiti e conosceremo il posto per la prima volta" - T. S. Eliot

 

 

 boccadasse2.jpg

Guida ai corsi

 

Metodologia  collaborativa

La metodologia collaborativa e interattiva che da anni viene sperimentata nei nostri corsi e-learning si fonda sui seguenti principi:

  • La piattaforma è un ambiente relazionale d’incontro di motivazioni e professionalità, non è un repository di materiali e di istruzioni.
  • La partecipazione attiva e la collaborazione tra corsisti è l’elemento indispensabile al fine della costruzione del proprio apprendimento e per la realizzazione delle attività proposte da svolgere  individualmente e/o in gruppo.
  • La metodologia favorisce l’interazione e il dibattito tra i partecipanti, lo scambio di esperienze, la creazione di prodotti collaborativi, la riflessione comune sui contenuti proposti, l’autovalutazione della propria professionalità.
  • La partecipazione attiva ai forum, blog, chat, videoconferenze, wiki, produce l’interazione costruttiva e la riflessione partecipata.
  • L’apprendimento si sviluppa nell’interazione nel gruppo, il tutor è un supervisore delle azioni sollecitate che, sebbene esperto dei contenuti, ha il compito di stimolare, agevolare, aiutare a recuperare, approfondire (su richiesta).
  • Il tutor valida gli oggetti del corso sottoposti a crediti, non li valuta.
  • Il corsista autovaluta i propri prodotti individuali e collaborativi attraverso un bilancio delle competenze acquisite.

Organizzazione dei corsi

I partecipanti si aggregano in gruppi e invitati a svolgere attività in sottogruppi.  

Le attività richieste saranno svolte attraverso:

  • azioni concrete e manipolazione di applicazioni e di oggetti;
  • sperimentazioni in classe da riportare all’attenzione del gruppo;
  • discussioni, test di autovalutazione e verifica.

I corsi sono suddivisi in moduli separati che hanno un tempo di erogazione.

Al termine del corso la piattaforma viene riaperta a tutti i corsisti che hanno partecipato attivamente al corso per ulteriori cinque giorni al fine di permettere, se desiderata, la rilettura dei materiali.

Partecipazione e collaborazione

La collaborazione con i propri colleghi e con il tutor è una componente essenziale dell’attività formativa. Al fine del raggiungimento degli obiettivi del percorso formativo i corsisti sono invitati a partecipare alla discussione, alle attività individuali e del proprio gruppo di lavoro, a mettere in comune la propria esperienza per condividerla ed ampliarla. 

 

 

 

 

RocketTheme Joomla Templates
×

Lo sconto sul corso è stato prorogato: scade il 15 settembre 2018.

La formazione dei formatori 2018-2019

Il corso “La formazione dei formatori” è alla sua dodicesima edizione, quest’anno, il corso B è arricchito del Modulo N. 4 che si occupa dello sviluppo professionale e della qualità della formazione in servizio secondo la normativa più recente.

Le innovazioni descritte in più documenti ministeriali, presto diventeranno requisiti imprescindibili per un insegnamento idoneo alla riflessione sui processi di autovalutazione e miglioramento, all’apprezzamento del merito e all’opportunità delle azioni formative obbligatorie e differenziate. Il corso, migliorato con il Modulo N. 4, tratterà anche delle nuove figure professionali(mentor, quadro intermedio); di formazione, miglioramento, PTOF e Unità Formative; di crediti didattici e metodi di osservazione dell’insegnamento; di standard professionali, curricula e e-portfolio docente.

  1.  Vedi il programma
  2.  Scarica il modulo d'iscrizione
  3.  Vedi la scheda di autovalutazione