banner

Cerca nel sito

Registrati

Per gentile concessione ...

Recentissime

Rachele Nasazzi

  Ad integrazione della sua formazione letteraria e pedagogica di base (Università Cattolica di Milano, Università Statale di Torino), ha rivolto il proprio  interesse professionale e culturale all’approfondimento della cultura scientifica e metodologica nella scuola dell’obbligo, lavorando ‘sul campo’ e in ambito formativo (master all’IMB). Già docente di scuola primaria e dirigente scolastico nella città di Milano e provincia, ha partecipato a numerosi progetti di ricerca e di sperimentazione didattica presso la Facoltà di Didattica della Fisica del Politecnico di Milano, presso l’IRRE Lombardia e presso l’Università Statale di Milano. Ha approfondito la propria esperienza su progetti di educazione scientifica, storica e linguistica per la scuola primaria e secondaria di primo grado, anche collaborando con riviste e pubblicazioni. Nel suo percorso professionale ha dedicato molto impegno in attività di formazione del personale docente e dirigente scolastico, svolgendo incarichi di relatore, coordinatore di gruppi, tutor di progetto, direttore di corsi singoli e di rete,  promuovendo e sostenendo la formazione di competenze disciplinari e metodologiche anche correlate ai sistemi di valutazione dei percorsi formativi degli alunni e di analisi dei sistemi di istruzione.

 

 

 

RocketTheme Joomla Templates
×

La formazione dei formatori 2018-2019

Il corso “La formazione dei formatori” è alla sua dodicesima edizione, quest’anno, il corso B è arricchito del Modulo N. 4 che si occupa dello sviluppo professionale e della qualità della formazione in servizio secondo la normativa più recente.

Le innovazioni descritte in più documenti ministeriali, presto diventeranno requisiti imprescindibili per un insegnamento idoneo alla riflessione sui processi di autovalutazione e miglioramento, all’apprezzamento del merito e all’opportunità delle azioni formative obbligatorie e differenziate. Il corso, migliorato con il Modulo N. 4, tratterà anche delle nuove figure professionali(mentor, quadro intermedio); di formazione, miglioramento, PTOF e Unità Formative; di crediti didattici e metodi di osservazione dell’insegnamento; di standard professionali, curricula e e-portfolio docente.

  1.  Vedi il programma
  2.  Scarica il modulo d'iscrizione
  3.  Vedi la scheda di autovalutazione